BT: Indomite in cucina di Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua



Buongiorno, oggi vi parlo di Indomite in cucina di Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua, edito Trenta Editore che ringrazio per la copia cartacea. 

Indomite in cucina, Trenta Editore

Autori: 
Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua
Editore: Trenta Editore
Genere: Cucina
Pagine: 144
Data di pubblicazione: 21 gennaio 2022

Le eroine letterarie sono innumerevoli e ciascuna ha alle spalle una storia intensa dalla quale tutte noi possiamo trarre sempre qualche insegnamento, perché il loro cuore impavido è pieno di botte, lacrime, amore e felicità. Nelle loro case si respira sempre profumo di rivalsa. Nella loro cucina c’è sempre un ingrediente segreto in grado di tramutare tutto il grigio di una lunga giornata in festa. Dopo La cucina incantata, ricettario dei film del regista giapponese Hayao Miyazaki, Silvia Casini, Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua ci fanno sbirciare all’interno delle cucine di alcune eroine letterarie che hanno fatto proprio il concetto di libertà. Hermione Granger, Katniss Everdeen, Lisbeth Salander e tante altre.


Quanti come me amano leggere e cucinare? Dai alzate la mano, non vi vergognate! Bene, qui troverete pane per i vostri denti, nel vero senso della parola. Indomite in cucina è un gioiellino di libro in cui si unisce la passione per la cucina a quella della lettura, in cui il profumo della carta stampata si aggiunge a quella delle prelibatezze culinarie diventate famose grazie ad alcune donne celebri della letteratura.
In questo libro gli autori presentano 11 eroine letterarie alcune del passato e altre più recenti, conosciute per la loro personalità forte, per essere coraggiose e fuori dagli schemi. Le "indomite" non ricoprono il tipico ruolo di "donna dietro ai fornelli" che si dedica alla cucina come unico scopo di vita. Sono donne che escono da questo stereotipo, sono donne ribelli che amano la cucina, mangiare ma anche dedicarsi ad altre attività con la stessa passione e sentimento. 
Le donne che troviamo tra le pagine sono: Clara Del Valle (Isabel Allende), Rossella O'Hara (Margareth Mitchell), Katniss Everdeen (Suzanne Collins), Hermione Granger (J.K. Rowling), Pippi Calzelunghe (Astrid Lindgren), Jo March (Louisa M. Alcott), Lisbeth Salander (Stieg Larsson), Jane Eyre (Charlotte Bronte), Kay Scarpetta (Patricia Cornwell), Idgie Threadgoode (Fannie Flagg), Mary Poppins (Pamela Lyndon Travers). 
Di ognuna di loro viene fatta una descrizione caratteriale, si parla dell'opera di cui sono protagoniste e ovviamente delle ricette che hanno reso famose.
Nella mia tappa del blog tour vi parlo di due eroine, molto diverse ma accomunate da una cosa: entrambe fanno parte di una saga meravigliosa. Riuscite ad indovinare chi sono?
Sono Lisbeth Salander e Kay Scarpetta, fanno parte di due serie che ho molto amato e che mi hanno avvicinata e fatto amare il giallo e il thriller nordico.

LISBETH SALANDER

Come ho accennato in precedenza Lisbeth è protagonista di una serie molto famosa, quella di Millennium. Al contrario delle altre donne descritte in questo libro, Lisbeth è nata dalla penna di uno scrittore uomo, Stieg Larsson che purtroppo ci ha lasciati troppo presto. La saga è ambientata nel mondo degli affari e della politica svedesi, protagonisti sono ovviamente Lisbeth Salander e Mikael Blomkvist, giornalista. Lisbeth è un hacker, conosciuta nel dark web come Wasp, vespa. I due si conoscono e nonostante siano molto diversi diventano amici. Lisbeth ha un passato molto tormentato, caratterizzato da violenze subite e messe in atto. Il cattivo rapporto con il padre, inoltre, l'ha segnata profondamente tanto che è arrivata a tentare di ucciderlo. La ragazza ha uno stile inconfondibile, è molto magra, bassa di statura, sfoggia un look total black, porta i capelli corti in stile punk, ha piercing e tatuaggi. Non passa di certo inosservata per il suo stile ma anche per il suo carattere: è scontrosa, diffidente, ribelle, coraggiosa, solitaria, tenace e combattiva. Quando ha un obiettivo in mente nessuno può dissuaderla dal portarlo a termine.

Ovviamente vi consiglio di leggere la trilogia di Millennium che è a dir poco fantastica e vale la pena leggerla anche solo per conoscere Lisbeth. Gli autori ci parlano di cinque ricette legate al personaggio di Lisbeth: Billy's Pan Pizza, Rabarberkaka Med Mascarponekram, Tramezzino al formaggio, Tramezzino al tonno, Laxpudding. Da queste ricette si possono dedurre due cose: Millennium è ambientata in Svezia e Lisbeth non è una gran cuoca. Lascio a voi scoprire come sono fatte queste ricette.

KAY SCARPETTA

Kay Scarpetta è nata dalla meravigliosa penna di Patricia Cornwell che ha saputo creare una serie gialla fortunatissima di ben 24 libri. Personalmente devo molto all'autrice perché mi ha fatto conoscere una grande protagonista (una delle più riuscite a parer mio) e mi ha permesso di conoscere ed amare il genere giallo. Kay Scarpetta come si deduce dal cognome ha origini italiane, precisamente veronesi. Si laurea in anatomia patologica e giurisprudenza e inizia a lavorare come coroner a Richmond in Virginia. Kay ha un rapporto difficile con la sorella Dorothy e un rapporto bellissimo con sua nipote Lucy. Un altro personaggio molto importante nella serie è l'amico e collega Pete Marino. Possiamo tranquillamente considerare Kay l'anatomopatologa più celebre della narrativa mistery. Kay è una bellissima donna, affascinante, bionda e con gli occhi azzurri, di certo non passa inosservata agli occhi degli uomini. Di certo merita di essere tra le donne indomite del libro per la sua grande personalità: Kay è completamente dedita al suo lavoro, è una stacanovista, è precisa, determinata, coraggiosa, arguta, intelligente, una donna da prendere come esempio. Il suo è un lavoro popolato prevalentemente da uomini, lei non ne fa un problema, anzi, lotta per avere il suo spazio e per far emergere la sua voce, sudando per ottenere qualsiasi riconoscimento. Al contrario di Lisbeth, Kay ama cucinare, in particolare piatti italiani adottando però stravaganti varianti "all'americana". Le ricette proposte dagli autori sono: Frittelle di granchi, con gamberoni e salsa di rafano, Pizza alla Kay Scarpetta, Tagliatelle paglia e fieno, Biscotti di zia Kay, Risotto al tartufo. La pizza alla Kay Scarpetta è di certo fantasiosa, un mix di pomodoro, salsiccia, funghi, ostriche, carne di manzo trita, mozzarelle di bufala. Io non so se avrei il coraggio di mangiarla, voi?

Indomite in cucina è davvero un libro bellissimo, da gustare nel vero senso della parola. E' un piacere leggere di queste eroine e magari prendere ispirazione per qualche ricetta. Voglio complimentarmi anche per la grafica che ho molto apprezzato, l'ho trovata elegante e molto curata.

GLI AUTORI

Silvia Casini dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere, lavora come project manager presso l’Istituto Internazionale per il Cinema e l’Audiovisivo di Gillo Pontecorvo e Sandro Silvestri. In seguito, si specializza in marketing strategico e inizia a collaborare con diverse case di produzione cine-tv. Negli anni, ha collaborato con diverse testate giornalistiche e siti web e ha pubblicato libri per molti editori, tra cui Il gusto speziato dell’amore, L’astro narrante, Gli occhi invisibili del destino. Per Trenta Editore, insieme a Raffaella Fenoglio e Francesco Pasqua, ha pubblicato La cucina incantata (2021).

Raffaella Fenoglio è foodblogger e autrice di Tre Civette sul Comò, il foodblog con l’indice glicemico al minimo da cui sono nati i volumi Abbasso l’indice glicemico e Indice GliceAmico. Co-fondatrice di Upside Down Magazine, ha pubblicato Gala Cox e i misteri del viaggio nel tempo. È socia fondatrice dell’associazione P.E.N.E.L.O.P.E. ODV, attiva per la parità di genere. È componente di “Città che legge” di Bordighera.

Francesco Pasqua, laureato in discipline dello spettacolo, è autore dei cortometraggi Soltanto uno scherzo (vincitore all’International Film Festival di Manhattan) e Countdown (vincitore di due Nastri d’Argento), ha lavorato come story editor al film Copperman (2019), interpretato
da Luca Argentero. Nel 2020, pubblica Fuoritempo e il libro Un tè con Mr. Darcy, scritto con Silvia Casini e Raffaella Fenoglio.



Commenti

Post popolari in questo blog

IL CORRIDORE di Maurizio Foddai

UNA SPECIE DI SCINTILLA di Elle McNicoll

REVIEW TOUR: Miss Marple: i delitti deliziosi di Agatha Christie.