I RICORDI NON FANNO RUMORE Vol. 2 La perfezione dell'amore di Carmen Laterza

 Oggi vi parlo del secondo volume della serie I ricordi non fanno rumore di Carmen Laterza. 

I ricordi non fanno rumore, Carmen Laterza, Libroza

Autore: Carmen Laterza

Editore: Libroza

Volume: 2

Pagine: 354

Genere: romanzo storico

Data di pubblicazione: 18 giugno 2021 


Bianca è cresciuta, lavora a Pavia come cameriera nella casa della signora Cattaneo e nel tempo libero frequenta un corso di taglio e cucito. Un giorno al mercato conosce Arturo, un ragazzo sorridente e baldanzoso che la corteggia regalandole un fiore ogni volta che la incontra e la conquista con il suo ottimismo nei confronti della vita. Bianca e Arturo sono giovani e innamorati: si sposano e partono per la Svizzera, dove li attende un lavoro sicuro e la possibilità di costruire una famiglia insieme. Dopo un’infanzia segnata dalle difficoltà della guerra e dall’aridità degli affetti, Bianca vive finalmente con serenità e guarda al futuro con speranza e determinazione. Anche quando le difficoltà della vita quotidiana in una terra straniera si rivelano maggiori del previsto, anche quando i soprusi che lei e Arturo devono sopportare come immigrati italiani in Svizzera rischiano di frenare l’entusiasmo o limitare i progetti, Bianca non cede allo sconforto e continua a guardare oltre, nel punto in cui – lei lo sa – la porterà la perfezione del loro amore. Solo un nodo rimane irrisolto e doloroso nel suo cuore: l’inspiegabile abbandono da parte della madre tanti anni prima e la sua scomparsa misteriosa.
Con questo nuovo romanzo Carmen Laterza porta dunque avanti la storia di Bianca sullo sfondo di tempi e spazi nuovi, tra il laborioso dinamismo dell’Italia del dopoguerra in piena ricostruzione e la puntuale operosità delle fabbriche svizzere; ma uguale resta l’incredibile profondità, umana e narrativa, dei suoi personaggi femminili, straordinari modelli di forza e resilienza.


Dopo aver amato il primo volume della serie sono stata molto contenta di poter leggere anche il secondo volume, per questo ringrazio l'autrice. Bianca ormai è una donna e dopo aver vissuto con gli zii va a servizio dalla signora Cattaneo. Qui Bianca si trova molto bene, la signora la tratta come una figlia e nel tempo libero frequenta un corso di cucito. La ragazza al mercato incontra un bellissimo ragazzo, Arturo, lui con lei è galante, le regala un fiore ogni volta che la vede ed è molto paziente. Bianca è inesperta in amore quindi non si lascia andare facilmente ma si rende conto che Arturo fa sul serio con lei ed è molto rispettoso. I due si innamorano, si sposano e sognano un futuro insieme che si concretizza una volta trasferiti in Svizzera. Qui la vita non è facile, gli italiani sono visti come coloro che rubano il lavoro, dei parassiti. Arturo nonostante ciò si rimbocca le maniche, fa turni extra al lavoro, si impegna tantissimo per mantenere la sua famiglia. Bianca nonostante le tante difficoltà è felice della sua nuova vita, solo il ricordo della madre la intristisce. Bianca crede che la madre l'abbia abbandonata, non sa più nulla di lei e spesso sente il bisogno di un suo abbraccio.
Questo secondo volume non ha nulla da invidiare al primo, ritroviamo Bianca, i suoi cugini, la zia Augusta, Ida, l'amica del cuore Maria. E' stato come tornare nel proprio paese di provenienza e rincontrare dei vecchi amici. La ricostruzione storica, questa volta quella del dopoguerra, è molto fedele e ben rappresentata. I personaggi hanno sempre un grande spessore, soprattutto quelli femminili. L'autrice è davvero brava a riportare su carta i sentimenti, le emozioni, i pensieri dei suoi personaggi che appaiono molto realistici. Impossibile non affezionarsi a Bianca e ad Arturo per la loro semplicità e il loro buon cuore. 
La scrittura della Laterza è scorrevole, delicata e profonda, me ne sono letteralmente innamorata.
Il finale rimane aperto quindi ho la sensazione che per Bianca non sia finita qui e io posso solo esserne felice.
Consiglio la serie I ricordi non fanno rumore a chi ama i romanzi storici ed emozionanti e personaggi ben caratterizzati. 

L'AUTRICE
Carmen Laterza è nata e cresciuta a Pordenone, dove vive tuttora. Laureata in Lettere a indirizzo musicologico e diplomata in Pianoforte, per più di vent’anni ha lavorato come editor e ghostwriter, scrivendo e correggendo per gli altri testi di ogni tipo. Nota sui social con il nome di Libroza, a lungo ha fatto divulgazione sui temi della Scrittura Creativa e del Self Publishing.
Ora si dedica esclusivamente ai propri libri, che pubblica in modo indipendente con il marchio Libroza.

Commenti

Post popolari in questo blog

IL CORRIDORE di Maurizio Foddai

UNA SPECIE DI SCINTILLA di Elle McNicoll

REVIEW TOUR: Miss Marple: i delitti deliziosi di Agatha Christie.