E ora che faccio? di Valentina Busato, Chiara Cecchinato e Sara Girardello

 Buongiorno, oggi vi parlo di un libro molto utile e pratico, si tratta di E ora che faccio? Attività da svolgere con l'anziano in RSA o a domicilio di Valentina Busato, Chiara Cecchinato e Sara Girardello, edito Editrice Dapero che ringrazio per la collaborazione.

E ora che faccio?, Editrice Dapero

Autori:Valentina Busato, Chiara Cecchinato, Sara Girardello

Editore: Editrice Dapero

Genere: Manuale

Data di pubblicazione: 30 giugno 2020

Finalmente un manuale pratico e semplice, prezioso per i professionisti e per i caregiver impegnati nella relazione d'aiuto. Sovente gli operatori si trovano impreparati nel proporre trattamenti, a livello istituzionale e nel contesto domiciliare: le attività presenti in letteratura sono spesso le medesime e non sempre stimolanti. L'opera colma con grande completezza questa lacuna, proponendo interventi che spaziano dalla riattivazione della sfera cognitiva e affettiva, a quella motoria, manuale, ludico-ricreativa, fino ad arrivare a proposte particolarmente innovative, come il M.I.M.A. (Metodo a Ispirazione Montessoriana per l'Anziano). Il lettore viene accompagnato con cura lungo i tre capitoli nei quali si articola l'opera: una premessa teorica dedicata all'invecchiamento; la raccolta delle attività pratiche possibili con l'anziano e, infine, gli strumenti a supporto delle attività (scale e schede di valutazione, materiali per le attività cognitive).Un libro, insomma, che - come scrive il dottor Ruggeri nella prefazione - merita di essere «lasciato a vista, sulla scrivania di lavoro, per poterlo consultare nella quotidianità».


E ora che faccio? E' un manuale dal taglio pratico per caregiver formali e informali in RSA e a domicilio. Nella prima parte più teorica vengono trattate le differenze tra invecchiamento normale e patologico, ciò che accade nelle abilità cognitive, le caratteristiche della demenza. Poi si passa dalla teoria alla pratica, le autrici ci fanno conoscere i trattamenti che possono essere messi in atto in struttura e a domicilio, trattamenti utili a rallentare il progressivo declino legato all'età, per sfruttare le abilità residue potenziandole. I trattamenti utilizzati riguardano vari aspetti della vita della persona e si lavora sulle capacità cognitive, neuromotorie, comunicative, sociali e affettive mettendo in campo le conoscenze di vari professionisti. Ovviamente prima di ogni intervento deve essere fatta una valutazione globale della persona, una valutazione medica, psicologica, fisica in modo da poter stilare un progetto completo e individuale, creato su misura per ogni soggetto. 
I trattamenti possono essere suddivisi in due macrocategorie: trattamenti farmacologici e non farmacologici. Come si può ben immaginare i farmaci sono assolutamente necessari in caso di disturbi del comportamento, dell'umore e in caso di depressione e sono indispensabili per poter mettere in atto i trattamenti non farmacologici. Le autrici con grande chiarezza espositiva e completezza elencano e descrivono tantissimi interventi che possono essere messi in pratica in RSA e a domicilio, attività cognitive, affettive, motorie, attività di cura del sè e dell'ambiente, attività di laboratori manuali-creativi, attività di interesse culturale, attività ludico-ricreative, attività spirituali legate alla sfera religiosa, attività a carattere musicoterapico. Molte di queste attività le conosco personalmente, le ho utilizzate in prima persona o le ho viste attuare. Ciò che più mi ha incuriosita è l'utilizzo del Metodo Montessori in geriatria. I trattamenti che utilizzano il Metodo Montessori sono volti a migliorare la salute fisica e cognitiva e sono particolarmente utili con individui affetti da demenza. I presupposti su cui si basa l'utilizzo del metodo si fondano sul concetto di plasticità neuronale.
L'ultima parte del libro è dedicata agli strumenti utilizzati in ambito geriatrico a supporto delle attività con schede contenenti materiale pratico.
Come si può leggere nella prefazione a cura di Carmelo Sebastiano Ruggeri, E ora che faccio? è un libro da tenere a vista sulla scrivania di lavoro per poterlo consultare nella quotidianità. Si tratta di un libro adatto ai professionisti del settore ma anche ai caregiver familiari che a domicilio posso mettere in pratica in modo autonomo tanti preziosi trattamenti.

Utilizzando il codice "ilariaticonsigliaunlibro" potete ottenere uno sconto del 5% su tutte le pubblicazioni Editrice Dapero valido sull’ecommerce del sito della casa editrice  www.editricedapero.it  

Commenti

Post popolari in questo blog

IL CORRIDORE di Maurizio Foddai

REVIEW TOUR: Miss Marple: i delitti deliziosi di Agatha Christie.

UNA SPECIE DI SCINTILLA di Elle McNicoll