Un regalo sotto l'albero: Tutta colpa dell'amore di Chiara Trabalza



🎄Un regalo sotto l'albero: Tutta colpa dell'amore di Chiara Trabalza🎄



ESTRATTO
Ci vuole coraggio per scegliere una come lei, perché non si lascia addomesticare facilmente, è come un uragano che travolge, sconvolge, lascia senza fiato. Ma quelle come lei valgono sempre la pena. Una come lei la devi tenere stretta per tutta la vita. E ringrazio il cielo di averlo capito in tempo, prima che fosse troppo tardi, prima che io la perdessi per la mia stupidità. Ho permesso al mio passato di mettersi tra di noi, ho fatto pagare a lei colpe che non aveva, le ho riversato addosso la mia rabbia. Ma quell'incidente, quel maledetto incidente, è servito però a farmi aprire gli occhi. E il cuore. Anny si è presa cura di me, ha dipinto un arcobaleno sopra ogni mia ferita e ha trasformato
ogni mia lacrima in sorriso.

L'AUTRICE
Chiara Trabalza è nata e vive a Roma. Ha una laurea in Psicologia e due figlie adolescenti. Ama fantasticare a occhi aperti, ha sempre tanti sogni nel cassetto ed è un'inguaribile romantica. Le piace
moltissimo ballare e adora la pizza. Ha una passione sfrenata per la fotografia, i dolci, i gatti e il mare. Il suo sogno più grande è quello di invecchiare in una piccola casa in riva al mare, ascoltando
il suono delle onde e raccogliendo conchiglie. Ha pubblicato Il volo delle lanterne, Il mio imprevisto più dolce, Lieve come la neve, Il profumo dei fiori di ciliegio, La felicità ha i tuoi occhi e Tutta colpa dell'amore. Basta poco per innamorarsi è il suo primo romanzo uscito con Emma Books.
I romanzi sono disponibili in tutti gli store, in formato digitale e cartaceo.
Il romanzo "Lieve come la neve" è stato scelto per partecipare al progetto “Libro: che Spettacolo" promosso dall’AGIS con il patrocinio del Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo, per promuovere la lettura, i libri e gli autori contemporanei insieme alle arti di scena in tutta Italia e
l'autrice è stata ospite al Teatro Vittoria di Roma per presentare il suo libro.

Commenti

  1. La copertina è molto bella, l' estratto non mi ispira più di tanto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

LE PERCEZIONI SENSORIALI NELL'AUTISMO E NELLA SINDROME DI ASPERGER di Olga Bogdashina

RUBRICA: Un viaggio nella psicologia con la letteratura

Cover Reveal: Viraha di Marika Vangone